...

 camera Le difficoltà non finiscono mai. La parete nord-ovest del Badile svela la prima neve.

Ancora, ancora!

Search? Find!

Loading

Stagione '10

Monte Pasquale [13 giugno '10]

Impresa: Monte Pasquale (3553), 13 giugno 2010
Eroi: Bro Joe e Bro Ant

Report: Quando è tardi è tardi. Arrivare alla Branca e trovare i bucaneve. Portare gli sci in spalla fino a 2.900 metri e capire che la salita al colle del Cevedale è impossibile, o quanto meno rischiosa: poca neve molle, scariche. Un consiglio ai gestori del rifugio: non dire che le condizioni sono ottimali se non lo si è verificato il giorno prima (per il resto complimenti per la gestione).

Gwachtenhorn [6 giugno '10]

Impresa: Gwachtenhorn (3420), 6 giugno 2010
Eroi: Bro Joe + Bro Fab
Colonna sonora: Derby (All or nothing)

Report: Dal Sustenpass, la cima che domina l'intera vallata e che, stranamente, è meta meno prediletta del Sustenhorn. Sarà che è più bassina? Però ha un tracciato molto molto più interessante. Attenzione alle valanghe che cadono dal paretone anche in giugno!

clip

clip

foto

 

Breithorn [17 aprile '10]

Impresa: Breithorn (3436), 17 aprile 2010
Eroi: Bro Joe + Bro Fab + Bro Bre
Colonna sonora: Israel Nash Gripka (Evening)

Report: Un remake ma talmente bello che è sempre una cosa nuova. Ma chi l'ha detto che le ripetizioni stufano? Noi siamo contrari alle imprese, noi vogliamo il godimento sicuro, siamo poco propensi al rischio quando facciamo i nostri investimenti, e le poche gite che riusciamo a fare sono pressoché degli investimenti.

clip

clip

foto

 

Grevasalvas [4 aprile '10]

Impresa: Grevasalvas (2932), 4 aprile 2010
Eroi: Bro Joe + Bro Fab

Report: Niente di particolare su un classica di mezza stagione. I due eroi hanno potuto godere della presenza di un vecchio amico e di sua figlia, alla sua prima gita, che sono giunti fino a metà, poi si sono arresi alla ruggine (lui) e all'inesperienza (lei).

foto

Chilchalphorn [14 marzo '10]

Impresa: Chilchalphorn (3040), 14 marzo 2010
Eroi: Bro Joe + Bro Fab + Bro Andy
Colonna sonora: Time Machine (Beat It Up)

Report: All'ennesima gita a San Bernardino, Bro Joe si riconcilia con quel post(acci)o. Per la prima volta, c'erano tutte e tre le condizioni seguenti: tempo bello, no vento, neve buona. I tre eroi, vecchi amici, dimostrano, oltre alla consueta capacità di bere birra, anche una gamba d'altri tempi, alla facci(acci)a del tempo.

clip

clip

foto

 

Mombarone [6 marzo '10]

Impresa: Mombarone, 6 marzo 2010 (2371)
Eroi: Bro Joe + Bro Bre

Report: Chi non ha fatto il Mombarone non sa che cosa vuol dire salire e avere sempre sotto'occhio e a perdita d'occhio la pianura. Bro Joe infatti non lo sapeva, e ora lo sa e ci vuole tornare, anche perché non è arrivato in cima, a causa di un vento himalayano che non valeva certo la pena sfidare (chi l'ha sfidato, come Bro Bre, è tornato indietro poco dopo).

foto

Mont Flassin [14 febbraio '10]

Impresa: Mont Flassin (2772), 14 febbraio 2010
Eroi:  Bro Joe + Bro Fab + Bro Bre

Report: Il silenzio dei monti? Chiedere a due scuole di scialpinismo. Da segnalare il capriccio di bro Joe a due dicasi due passi dalla cima: girò gli sci a valle, stufo di doversi concentrare con i volta maria e non potersi godere lo splendido paesaggio.

foto

Grosshorn [23 gennaio '10]

Impresa: Grosshorn (2791), 23 gennaio 2010
Eroi:  Bro Joe + Bro Bre
Colonna sonora: Dannel Vonn Dillon (Worn - And Of Plastic)

Report: Che cos'hanno in comune lo scialpinismo e la letteratura italiana? Niente. Tranne i discorsi dei due eroi, che il tacere è bello. Gita invernale stupenda, ottimo allenamento.

foto

Mittaghorn [16 gennaio '10]

Impresa: Mittaghorn (2561), 16 gennaio 2010
Eroi: Bro Joe + Bro Bre
Colonna sonora: Jamie Sparks (All that matters)

Report: Un vecchio amico si rifà vivo, l'altro è mezzo morto. Ne esce una rimpatriata su una cimetta nell'orrenda zona di San Bernardino (per Frank Zappa, S. B'rdino). Il miglior fiato della gita, speso a raccontarsi avventure e disavventure.

foto

Foisch [20 dicembre '09]

Impresa: Foisch (2.209 slm)
Eroi: Joe + Lo + Fab
Colonna sonora: Ludwig van Beethoven

L’inizio della stagione. Una gita per scaldare i muscoli e verificare l’attrezzatura. Una cosa facile. Una montagna amica, vecchia amica, da anni. Tempo bello e neve ottima. Ma in discesa, proprio al termine, l’incidente. Bro Lo fa un movimento e sente tre crac dietro il ginocchio. Eroicamente, scende a piedi fino alla macchina. Il verdetto del medico è: stagione finita. Porteremo in alto il nome del compagno sfortunato nelle prossime salite.

clip

foto

strada

Link a scheda

scheda

Sulle tracce di Ettore Castiglioni [18 ottobre '09]

Impresa: Capanna del Forno (2.574 slm)
Eroi: Joe + Lo + Bonva
Colonna sonora: Jack & Diane by John Mellencamp

Report: Dire, fare, baciare, lettera, testamento. Quanti anni sono passati dall'ultima volta che avete fatto una scarpinata di quasi nove ore filate scarponi ai piedi? Non fate i furbi che vi tocca la penitenza. Nel caso di Joe, Lo e Bonva sono anni. Molti anni. I loro organismi geneticamente modificati dalla libera professione sono ormai avvezzi ad una ragionevole salita seguita da una rapida ed appagante discesa con gli sci. Ma c'è il mistero di Ettore Castiglioni da svelare. E così , in un grigio mattino di ottobre i tre si incamminano sulle tracce dell'alpinista scomparso nel marzo 1944 dopo essere scappato senza scarpe né abiti da un albergo del Maloja dove era stato messo agli arresti dagli svizzeri. E la prima cosa che i tre appurano è che Castiglioni era veramente forte. Incaponitisi nel conoide di una frana che essi leggono come la direttissima al cesso del rifugio, dei tre solo l'atletico Bonva raggiunge per massi mobili la capanna, mentre il passo del Forno, a causa delle condizioni invernali, resta un miraggio per tutti. Che se poi la gente aggiornasse i siti sarebbe anche meglio, poiché i tre scoprono soltanto a gita terminata che, proprio a causa della suddetta frana, adesso al rifugio del Forno ci si arriva grazie ad una scaletta e delle corde fisse ovviamente poco simpaticamente praticabili in presenza di neve. Come abbia fatto Castiglioni senza scarpe a raggiungere il passo del Forno, dove verrà ritrovato il 4 giugno 1944, resta un mistero. Come un mistero è il perché abbia puntato il Forno invece del Muretto, molto più a portata di mano. Nel tardo pomeriggio di Domenica i nostri eroi verranno avvistati in una pasticceria di Chiavenna, alle prese con birra e pasticcini. Sic transit gloria mundi.

clip

clip

foto

foto

Link a scheda

scheda